torino-3
library-bibliothek-sigma-hdr-admont-816mm-975971-wallhere.com
c__fakepath_ctllogo

CENTRO TUTELA LEGALE

meraoroctlsegnalaabusisegnalaabusi

CENTRO TUTELA LEGALE

Professional Network

 

Sede Nazionale

Via Giovan Battista Barbieri n. 17

36061 - Bassano del Grappa (VI)

Tel .0424567533

info@centrotutelalegale.net

 

C.F. 91056140246


 

​ la tutela è un tuo diritto

AVV. MASSIMO MELONI

2023-03-09 08:22

Direzione Nazionale CTL

DIRITTO BANCARIO, CONSULENTI,

AVV. MASSIMO MELONI

Specializzato in DIRITTO BANCARIO offre consulenza e assistenza qualificata per privati e imprese.

avv.-massimo-meloni--.jpeg

AVVOCATO DEL FORO DI ROMA

 

STUDIO LEGALE: 

Via Risac n. 2 - - 22061 - CAMPIONE DI ITALIA (CO)

Email: info@avvmelonimassimo.com 
Pec: massimomeloni@ordineavvocatiroma.org

Telefono: +41 786998828 

Cellulare: 339 11 88 236

 

C O N T A T T A

 

_____________________________________________________

Specializzato nel contenzioso bancario, che pratica in modo esclusivo dal 1999, ha veduto ampliare la sua sfera operativa in tutta Italia, grazie alla notorietà dei risultati pionieristici ottenuti avverso vari istituti di Credito. 

Nel periodo 1978/1981 è stato segretario provinciale della U.I.L. (Unione Italiana Lavoratori), categoria mezzadri, per la componente Repubblicana. Segretario provinciale più giovane d'Italia rifiutò il proposto inquadramento nel Nazionale come dirigente, volendo proseguire gli studi universitari che nel contempo coltivava. Nello stesso periodo 1978/1983, responsabile provinciale per Viterbo AGCI, Associazione Generali Cooperative Italiane, per la stessa componente Repubblicana; Responsabile Provinciale Adusbef (Associazione Consumatori utenti bancari) dall'Aprile 1999 al Febbraio 2001, suo è il codice Deontologico per i professionisti associati ad Adusbef, che compare sulla home page della associazione; Responsabile Provinciale della Casa del Consumatore dal 2005 ad oggi. 

Ha tenuto per due anni circa, una rubrica settimanale in materia di problematiche bancarie sul quotidiano viterbese Nuovo Viterbo Oggi. 

Gode di una notevole rassegna stampa locale dal 1999 ad oggi, essendo gradito praticamente a tutti i quotidiani locali (Corriere di Viterbo; Nuovo Viterboggi; Messaggero ;Tempo; Corriere di Morelli). 

Dal Dicembre 2006, tiene la rubrica televisiva settimanale "La difesa dell'Utente Bancario " su TVR Voxon ( circuito Europa 7) che copre cinque Regioni. Ha scritto un breve manualetto di sopravvivenza dell'utente bancario, disponibile nell'area Download. Membro nominato dal CNCU (Consiglio nazionale Consumatori ed Utenti) nella Commissione Nazionale di Coordinamento per la stesura dei contratti tipo e per le clausole inique. In particolare: abbonamenti a riviste e periodici; somministrazione periodica di volumi; vendita di aggiornamenti di opere enciclopediche. 

Attività professionale 

Impegnato dal 1999 in modo esclusivo nel contenzioso antibancario, come detto, ha ottenuto, tra i primi, se non primo, in Italia, i seguenti provvedimenti Giurisdizionali. Conto corrente: anatocismo, usura, tassi ultralegali. 

Sua la ordinanza 186 ter di condanna resa dal Giudice di Pace di Civita Vecchia nel proc.1021/1999 (Bama sas c/ Cassa C.vecchia spa) , a seguito delle note sentenze della Corte di Cassazione in tema di anatocismo dell'Aprile 1999. Nel processo sopra indicato, a seguito del decreto 342/1999 che impediva la istanza restitutoria degli interessi pagati in eccesso alle banche dai correntisti per anatocismo, l'avv. Meloni sollevò vizio di costituzionalità dell'art.25, comma 3. Accolto dal Giudice di Pace, si ebbe uno dei sette rinvii alla Corte Costituzionale che portarono alla sentenza 425/2000 che dichiarò incostituzionale tale parte del decreto. Aprendo la strada alla possibilità di recuperare interessi dalle banche, come sino ad oggi avvenuto. Vedi estratto sentenza Giudice di Pace 957/2002 ; Altro rinvio alla Corte Costituzionale si ebbe , sempre su istanza avv. Meloni , per il processo Giudice di Pace di Viterbo 975/1999 ( Meloni Massimo c/Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo spa), conclusosi con sentenza di condanna della banca n. 206/2002 . Per cui, su sette rinvii alla Corte Costituzionale, due erano dell'avv. Meloni. 

Tale azione portò anche alla sentenza Cassazione Sezioni Unite n.21095 del 4.11.2004 che conclamò la illegittimità dell'anatocismo su conto corrente, confermando le tesi giuridiche sostenute, dal 1999 a tale data, anche dall'avv. Meloni. L'A.B.I. (Associazione Bancaria Italiana), nella sua circolare 2004, LG003962 a tutte le filiali di tutte banche di Italia in tema di anatocismo su conto corrente , ha pubblicato due sentenze del tribunale di Viterbo ottenute dall'avv. Meloni nel 2003 (n.834/2003 e 1191/2003 ). Sua la sentenza 206/2002, che fu la prima in Italia, resa nel proc. già citato Giudice di Pace Viterbo n. 975/1999 che condannò la Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo spa al pagamento di interessi anatocistici. Seguita a ruota dalla sentenza 6.12.2002 del tribunale di Viterbo sempre attraverso la Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo. Nella quale il Tribunale dichiarò "passivo" l'adeguamento del correntista alla prassi bancaria, limitato ad una presa di atto di una volontà unilaterale senza possibilità di una "effettiva negoziazione". Dopo tale orientamento innovativo, circa 50 sono le sentenze ottenute dall'avv. Meloni in vari gradi ( ivi compresa Corte di Appello di Roma) in tema di anatocismo e tassi ultra legali con condanna di moltissimi Istituti di Credito . 

Diverse centinaia sono le cause in corso sul territorio nazionale a firma avv. Meloni. Ha ottenuto diversi provvedimenti istruttori innovativi, in una materia ancora nuova, da parte dei tribunali e della Corte di Appello di Roma. Ad esempio, per ottenere i documenti dalle banche in fase di giudizio. Una cosa che interessa moltissimi correntisti sprovvisti dei documenti. Detti provvedimenti sono importanti precedenti giurisprudenziali che fanno scuola. 

Ad esempio ordinanza istruttoria Corte di Appello Roma 13.12.2005 Casa delle Macchine/BNL che ammette CTU contabile ; altra ordinanza nello stesso processo sempre della Corte in data 30.10.2006 che ordina alla BNL spa di depositare tutti i documenti , coinvolgendo lo studio del testo Unico Bancario. Ha pignorato, con l'Ufficiale Giudiziario, tre istituti di credito a seguito del mancato rispetto di altrettante sentenze di condanna. 

Ha in corso diversi processi per usura contro banche. Tale innovativo orientamento giurisprudenziale stravolge a tutti gli effetti sia la normativa che i sistemi di calcolo in tema di usura e tassi applicati dalle banche. 

Tale è che molti Tribunali, sempre su istanza dell'avv. Meloni , hanno revocato decreti ingiuntivi , risultando i clienti non debitori , ma creditori delle banche ( da ultimo trib.C,vecchia sentenza 911/06 del 15.12.2006 Civitauto sas / Unicredit spa). 

In ordine alle pretese illegittime delle banche , ottenne ,dal 1999 diverse sospensioni di esecuzioni immobiliari davanti al tribunale di Viterbo ed altri tribunali Italiani .Per non essere dovute le somme richieste. Per tutte: ordinanza Tribunale di Viterbo del 19.1.2001, che sospende la esecuzione 253/1994. Ha ottenuto dal Tribunale di Viterbo la prima sentenza di condanna di una banca per illegittima revoca del conto e segnalazione in centrale rischi, previa revoca del decreto ingiuntivo opposto (Sent. N. 1069/06 GBC/B.P.E.L.). 

Sua è la prima sentenza di condanna a Viterbo contro Banca Monte dei Paschi di Siena spa, per il prodotto finanziario "Visione Europa". La sentenza è particolarmente importante per il profilo in base al quale il contratto viene annullato. Infatti, la sentenza analizza l'attività di promozione fuori sede del dipendente bancario non iscritto all'albo dei promotori, con rilievi penalistici in capo allo stesso. Non soltanto. A cascata, ex D.L.vo 231/2001 (responsabilità amministrativa dell'Ente), la banca che ha tratto profitto rischia pene interdittive molto pesanti quali revoca e/o sospensione delle licenze; divieto di contrattare con la Pubblica Amministrazione. 

Sentenza del Tribunale di Terni di condanna di cassa di Risparmio di Terni e Narni SpA del 7/2/2007 in tema di anatocismo e tasso ultralegale sia su conto corrente sia su mutuo. È importante perché il tribunale esclude, addirittura, l'anatocismo annuale (pagg. 8/9). 

Interessanti anche in tema di mutuo con rate costanti, comprensive di capitali ed interessi (pag. 10). Egualmente per le valute e la commissione di massimo scoperto (pagg. 12/113). Per primo ha ottenuto una ordinanza dal Tribunale di Rovereto (20/13/2013) sulla interpretazione della sentenza di Cassazione 350/2013, di portata nazionale che ha fatto giurisprudenza in materia di usura contrattuale sui mutui. A seguire la prima ordinanza del Tribunale di Pistoia datata 22/05/2014 che applica la Cassazione 350/2013 in esecuzione mobiliare.

Centinaia sono i provvedimenti (sentenze, ordinanze ecc..) positivi ottenuti e migliaia le cause in corso sotto le sue direttive. 

Per primo ha ottenuto a Marzo 2018 una sentenza di condanna dal tribunale di Milano verso una nota finanziaria nata per concedere prestiti alle farmacie su tutto il territorio nazionale (vedi in provvedimenti). Un mutuo da euro 2.000.000 ha veduto condanna alla restituzione di euro 800.000. Tale successo lo ha portato ad avere numerosi contatti con farmacie sparse sul territorio nazionale e che avevano avuto rapporti sempre con la nota finanziaria (prevalentemente in Lombardia e Veneto). Compliance bancaria Ritenendo che sia finito il tempo della litigiosità con le banche e che sia necessario educare i piccoli e medi imprenditori (ivi inclusi i farmacisti) ad avere un rapporto più corretto con gli istituti di credito, l'avv. Meloni ha ideato dei corsi di compliance bancaria al fine di educare, appunto, gli imprenditori a conoscere in via preventiva i propri diritti, analizzando i vari rapporti bancari in essere ed evitare così passi falsi in futuro. I corsi utilizzando la giurisprudenza più aggiornata

 Dal mese di novembre 2015 è iscritto presso l'Ordine degli Avvocati di Roma. 

A seguito dei risultati giurisprudenziali ottenuti, soprattutto nel campo della assistenza alle farmacie, (tra i quali il provvedimento c/ Comifin spa - tribunale di Milano pubblicato in sito) l'avvocato ha dovuto progressivamente trasferire la sua presenza in modo sempre piu' stabile, al Nord di Italia. Dapprima ha aperto lo studio in Villafranca di Verona, sede operativa punto di incontro tra Veneto e Lombardia, per poi aprire in Campione di Italia la sede principale dello studio e trasferendovi addirittura la residenza. Tale scelta deriva da una precisa domanda di mercato: Poter fornire assistenza agli imprenditori Svizzeri che intendono operare in Italia, in uno alla esigenza di continuare a seguire la vasta clientela lombarda e veneta. 

Il mercato italiano rappresenta uno sbocco naturale per le aziende svizzere, che peraltro ne temono le complessità (che purtroppo esistono). È un modo per agevolare investimenti in Italia. Una realtà, quindi, che nasce da una esigenza. Titoli e Borsa Prima in assoluta la sua sentenza, davanti al Tribunale di Viterbo, per condanna di Banco di Brescia spa a restituire ad un cliente i risparmi investiti in bond argentini ( n.274/2006 del 16.3.2006 ). 

Ad oggi è rimasta l'unica emessa positivamente ed tra le prime in Italia. Prima a Viterbo. Ha ottenuto i primi provvedimenti di urgenza dal Tribunale di Viterbo, in corso di cause con i quali è stato ordinato alle banche di cancellare i nominativi segnalati in centrali dei Rischi della Banca d'Italia. Soc. XXXXXXX c/ Banca Intesa SpA del 6/3/2007 Ditta XXXXXXX c/ Banco di Brescia SpA del 9/2/2007 Attività Consumeristica Salvo altro, come Casa del Consumatore, ha interessato il Ministero Salute sull'aumento dei costi dei farmaci ottenendo dei risultati. Ha diffidato Telecom spa per i costi applicati in bolletta, ottenendo rimborso per gli utenti. Con ASSOCIAZIONI STUDI BANCARI ha pubblicato un testo sulle criticità dei contratti di leasing nel 2022. Tiene inoltre regolarmente corsi sia in presenza che in webinar per avvocati e commercialisti sul Codice della Crisi di Impresa, in relazione al diritto bancario. 

Campione d’Italia, 09.02.2023 

Avv. Massimo Meloni

CENTRO TUTELA LEGALE è un marchio registrato

E' vietato l'utilizzo del marchio e delle componenti del presente sito web

se non  formalmente autorizzate dalla società proprietaria

 


*" Le immagini utilizzate in questo sito provengono in prevalenza da Pixabay e WallHere, nel rispetto del copyright alla data di inserimento e di libera fruizione. ​Qualora siano state accidentalmente  inserite nel sito  foto coperte da copyright provenienti da diversa fonte, o siano subentrate modifiche sulle condizioni di libero utilizzo di dette foto,  se ne dichiara l'uso  del tutto involontario e incolpevole, con incondizionata disponibilità alla relativa immediata rimozione o all'indicazione dell'autore su specifica richiesta". 

Copyright 2019

copyright-symbol

Articoli Recenti

ctlnews

CASSAZIONE 10505/2024 - AUTOVELOX ILLEGITTIMI: MANCA L'OMOLOGAZIONE
CASSAZIONE , NEWS LEGALI, AUTOVELOX - SENTENZE,

CASSAZIONE 10505/2024 - AUTOVELOX ILLEGITTIMI: MANCA L'OMOLOGAZIONE

Avv. Emanuele Dalla Palma

2024-04-20 00:04

Con ordinanza n. 10505 del 18 aprile 2024 la Corte di Cassazione ha affermato la illegittimità degli accertamenti eseguiti con autovelox privi di omologazione

CASSAZIONE 34889/2023 - TASSI EURIBOR 2005-2008: NULLITA'
DIRITTO BANCARIO, CASSAZIONE , GIURISPRUDENZA DIRITTO BANCARIO, NEWS LEGALI,

CASSAZIONE 34889/2023 - TASSI EURIBOR 2005-2008: NULLITA'

Avv. Emanuele Dalla Palma

2024-02-03 18:43

Con ordinanza n. 34889 del 13 dicembre 2023 la Corte di Cassazione ha affermato la nullità dei tassi che le banche hanno applicato a mutui, finanziame

ART. 186 CDS - Assolto il calciatore Defrel. Consulente CTL Giorgio Marcon
NEWS, NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, ETILOMETRO - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA, OBIETTIVO SICUREZZA,

ART. 186 CDS - Assolto il calciatore Defrel. Consulente CTL Giorgio Marcon

Direzione Nazionale CTL

2024-01-31 10:23

Il fattoNella notte tra il 10 e l'11 marzo del 2019 il calciatore francese Grégoire Defrel, all’epoca attaccante 27 enne della Sampdoria, ha subito un

Autovelox ed etilometri: multe nulle in assenza della verifica di corretta funzionalità
NEWS, AUTOVELOX - SENTENZE, ETILOMETRO - SENTENZE, CONTRIBUTI, CODICE DELLA STRADA, NORMATIVA, OBIETTIVO SICUREZZA,

Autovelox ed etilometri: multe nulle in assenza della verifica di corretta funzionalità

Avv. Emanuele Dalla Palma

2024-01-24 18:53

LA CASSAZIONE CONFERMA: NULLI GLI ACCERTAMENTI CON AUTOVELOX IN CARENZA DI CORRETTA FUNZIONALITA’ La Cruciale Importanza della Verifica di Corretta Fu

CASSAZIONE 30126/2023 - AUTOVELOX - Differenze tra taratura, collaudo e verifiche di funzionalità
CASSAZIONE , AUTOVELOX - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA, OBIETTIVO SICUREZZA,

CASSAZIONE 30126/2023 - AUTOVELOX - Differenze tra taratura, collaudo e verifiche di funzionalità

Avv. Emanuele Dalla Palma

2023-12-18 17:38

Cassazione Civile, Sez. II, ORDINANZA 30 Ottobre 2023, n. 30126. Pres. Manna. Est. Varrone. In tema di sanzioni amministrative, il superamento del col

GIORGIO MARCO PARLA DI SICUREZZA STRADALE - 10.10.2023

Avv. Emanuele Dalla Palma

2023-10-11 19:39

E' POSSIBILE FARE SICUREZZA STRADALE? LO STATO E' DEFICITARIO. GLI INTERESSI ECONOMICI PREVALGONO SULLA VERA SICUREZZA STRADALE. Illuminante intervist

AUTOVELOX - LA CASSAZIONE ANNULLA LA SANZIONE - CARTELLO DI AVVISO A MENO DI 1KM
CASSAZIONE , NEWS LEGALI, AUTOVELOX - SENTENZE, OBIETTIVO SICUREZZA,

AUTOVELOX - LA CASSAZIONE ANNULLA LA SANZIONE - CARTELLO DI AVVISO A MENO DI 1KM

Avv. Emanuele Dalla Palma

2023-09-12 16:04

Cassazione civile, sez. II, Ordinanza 31/08/2023 (ud. 13/06/2023) n. 25544(Presidente Bertuzzi – Relatore Caponi)Fatti di causaNel 2018 G.G. proponeva

AUTOVELOX ILLEGITTIMO - RESPONSABILITA' P.A. - DIRIGENTE CONDANNATO A RISARCIRE
NEWS, AUTOVELOX - SENTENZE, OBIETTIVO SICUREZZA,

AUTOVELOX ILLEGITTIMO - RESPONSABILITA' P.A. - DIRIGENTE CONDANNATO A RISARCIRE

Avv. Emanuele Dalla Palma

2023-09-11 18:38

AUTOVELOX ILLEGITTIMOAUTOTUTELA NEGATARESPONSABILITA' P.A.    AUTOVELOX FUORI LEGGE. RESPONABILITA' DEL  COMANDANTEIl caso non è isolato. Secondo la C

CASS. CIV. Ord. 29625/2022 - OMOLOGAZIONE AUTOVELOX
CASSAZIONE , NEWS LEGALI, AUTOVELOX - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA,

CASS. CIV. Ord. 29625/2022 - OMOLOGAZIONE AUTOVELOX

Avv. Emanuele Dalla Palma

2022-10-13 12:30

La Suprema Corte di Cassazione ritorna sul tema dell’omologazione delle apparecchiature autovelox ribadendo la necessità di verifica a taratura period

CORTE COSTITUZIONALE SENT. 205/2022 - RESPONSABILITA' DEL MAGISTRATO
RESPONSABILITA' CIVILE, NEWS, NEWS LEGALI,

CORTE COSTITUZIONALE SENT. 205/2022 - RESPONSABILITA' DEL MAGISTRATO

Direzione Nazionale CTL

2022-09-22 12:32

Con recente sentenza . 205/2022   del  6 luglio 2022, depositata in Cancelleria il 15 settembre 2022,la CORTE COSTITUZIONALE è interventa in tema di r

Sentenza n. 502 del 2008 la CORTE DEI CONTI, Sezione per la TOSCANA
NEWS, AUTOVELOX - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA,

Sentenza n. 502 del 2008 la CORTE DEI CONTI, Sezione per la TOSCANA

Avv. Emanuele Dalla Palma

2022-09-05 18:30

Danno erariale imputato a funzionario per non aver accertato carenza di specifica omologazione su apparecchiatura autovelox utilizzata ai fini sanzionatori

NOTA 6050 del 27.09.2000 - Ministero dei Lavori Pubblici
NEWS, NEWS LEGALI, CODICE DELLA STRADA,

NOTA 6050 del 27.09.2000 - Ministero dei Lavori Pubblici

Avv. Emanuele Dalla Palma

2022-09-05 17:29

Si allega nota 27 settembre 2000, n. 6050 del Ministero dei lavori pubblici richiamata in diverse sentenze emesse in tema di accertamento della veloci

CASSAZIONE CIVILE - ORDINANZA 8694 del 2022
CASSAZIONE , NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, AUTOVELOX - SENTENZE,

CASSAZIONE CIVILE - ORDINANZA 8694 del 2022

Direzione Nazionale CTL

2022-09-05 12:45

AUTOVELOX FISSI O MOBILI: OBBLIGO DI OMOLOGAZIONE, TARATURA E BUON FUNZIONAMENTO  La Corte di Cassazione civile, sez. VI, con ordinanza 17 marzo 2022

CORTE COSTITUZIONALE SENTENZA 113 del 2015
NEWS, NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, CODICE DELLA STRADA,

CORTE COSTITUZIONALE SENTENZA 113 del 2015

Direzione Nazionale CTL

2022-09-05 12:18

CORTE COSTITUZIONALE SENT. 113/2015 - VELOCITA' UNITA' DI MISURA DERIVATA - AUTOVELOX: OMOLOGAZIONE - TARATURA E VERIFICA PERIODICA E’ incostituzional

SENTENZA n. 277 del 2007 CORTE COSTITUZIONALE
NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, AUTOVELOX - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA,

SENTENZA n. 277 del 2007 CORTE COSTITUZIONALE

Direzione Nazionale CTL

2022-09-05 11:08

CORTE COSTITUZIONALE - LA VELOCITA'  E' "UNITA' DERIVATA" Con questa importante pronuncia  - a cui farà seguito la n. 113/2015 - la Corte Costituziona

CASSAZIONE 29595/2021 - SCOUT SPEED - PRESEGNALAZIONE OBBLIGATORIA - LEX SUPERIOR INFERIORI DEROGAT
NEWS TECNICO -PERITALI, AUTOVELOX - SENTENZE,

CASSAZIONE 29595/2021 - SCOUT SPEED - PRESEGNALAZIONE OBBLIGATORIA - LEX SUPERIOR INFERIORI DEROGAT

Direzione Nazionale CTL

2021-10-25 21:24

Si segnala interessante ordinanza n. 29595/2021 emanata dalla Corte di Cassazione che ha stabilito doversi estendere anche ai dispositivi autovelox co

OMOLOGAZIONE AUTOVELOX
NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, AUTOVELOX - SENTENZE, CODICE DELLA STRADA,

OMOLOGAZIONE AUTOVELOX

Direzione Nazionale CTL

2021-09-23 13:10

AUTOVELOX - GDP DI BELLUNO AVV. SCHIOPPA ACCOGLIE IL RICORSO - DETTAGLIATA E ARTICOLATA MOTIVAZIONE    La normativa del Codice della Strada e del Rego

OMOLOGAZIONE E APPROVAZIONE NON COINCIDONO
NEWS LEGALI, NEWS TECNICO -PERITALI, CODICE DELLA STRADA,

OMOLOGAZIONE E APPROVAZIONE NON COINCIDONO

Giorgio Marcon

2020-12-10 08:10

UN PARERE NON FA PRIMAVERA... Desta perplessità e stupore il parere reso dalla Direzione Generale per la sicurezza stradale del Ministero delle Infras

INTERESSI DI MORA PER LA CASSAZIONE A SEZIONI UNITE - SENTENZA 19597  del 18.09.2020
DIRITTO BANCARIO, CASSAZIONE , CASSAZIONE SEZIONE UNITE,

INTERESSI DI MORA PER LA CASSAZIONE A SEZIONI UNITE - SENTENZA 19597  del 18.09.2020

Avv. Emanuele Dalla Palma

2020-09-29 13:08

Non mi aspettavo nulla di diverso. Sicuramente la sentenza susciterà ampio dibattito. Ma intanto...

 CASSAZIONE N. 32774/2019 - FIDEIUSSIONE SU OBBLIGAZIONE FUTURA - LIMITI ALLA CESSIONE DEL CREDITO
DIRITTO BANCARIO, NEWS, CASSAZIONE , GIURISPRUDENZA DIRITTO BANCARIO, NEWS LEGALI,

CASSAZIONE N. 32774/2019 - FIDEIUSSIONE SU OBBLIGAZIONE FUTURA - LIMITI ALLA CESSIONE DEL CREDITO

Admin

2020-01-28 11:39

Cassazione civile, Sez. III, 13 Dicembre 2019, ORDINANZA n. 32774. Il fideiussore è liberato dalla garanzia prestata su obbligazione futura qualora vi sia, a

Categorie

    Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni